Pubblicato da: ecoinformazioni | ottobre 26, 2010

Privatizzazione dell’acqua Gaffuri e Santantonio contrari

«La legge va profondamente cambiata». Leggi il Comunicato del 26 ottobre del gruppo consiliare del Pd in regione Lombardia . Una legge così deve essere cambiata profondamente. A partire dal fatto che non è vero che i Comuni vanno ad acquisire un ruolo di fondamentale importanza nell’ambito della Consulta, soprattutto rispetto a prima. Non solo, cioè, i Comuni non hanno più potere, ma perdono la titolarità del servizio idrico integrato”. È questo il commento di Luca Gaffuri e Fabrizio Santantonio, capogruppo e consigliere regionale del Pd, rispetto al progetto di legge approvato oggi, martedì 26 ottobre 2010, dalla Giunta regionale, sul servizio idrico.

“Intanto va ricordato come siamo arrivati a questo punto – proseguono Gaffuri e Santantonio –. Regione Lombardia, come le altre regioni italiane, ha dovuto presentare una proposta di legge in attuazione a un articolo della Finanziaria 2010, approvata il 23 dicembre 2009, scaturito da un emendamento presentato dalla maggioranza che di fatto sopprimeva le Aato, non producendo alcun risparmio, come sarebbe stato nelle intenzioni del proponente, ma addirittura problematizzando la gestione del servizio”.

E tutto questo cosa comporta? “L’espropriazione della titolarità dell’affidamento del servizio ai Comuni – proseguono i due esponenti del Pd –, che vengono solo parzialmente tutelati dal progetto di legge approvato dalla Giunta lombarda. Secondo aspetto, il modello di governo previsto dal nuovo soggetto, l’Ufficio d’ambito della Provincia, non è sufficientemente rappresentativo delle realtà territoriali. Dal nostro punto di vista, cioè, deve essere maggiormente partecipato dagli enti locali. E parliamo dei Comuni”.

Infine, Gaffuri e Santantonio chiedono che “vengano tutelati gli affidamenti gestionali già effettuati”. E spiegano: “Le iniziative di affidamento del servizio idrico integrato già assegnate devono essere salvaguardate con una norma che non obblighi a ogni cambio di legislazione a fare e disfare società, enti, gestioni, rendendo tutto questo oneroso per la comunità e facendo ricadere i costi sulle tariffe».

 

 

Annunci

Responses

  1. […] Oggi ne hanno scritto anche Il Giorno (www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2010/10/26/405602-acqua_giunta_lombardia.shtml) e il Corriere della Sera. Il gruppo consigliare regionale del PD ha diramato un comunicato stampa in cui critica i contenuti del pdl (https://acquacomo.wordpress.com/2010/10/26/privatizzazione-dell%E2%80%99acqua-gaffuri-e-santantonio-c…). […]

  2. […] Articolo sul  Giorno (www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2010/10/26/405602-acqua_giunta_lombardia.shtml) e il Corriere della Sera. Il gruppo consigliare regionale del PD ha diramato un comunicato stampa in cui critica i contenuti del pdl (https://acquacomo.wordpress.com/2010/10/26/privatizzazione-dell%E2%80%99acqua-gaffuri-e-santantonio-c…). […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: